CAPITALISMO: TETTAMANTI, NONOSTANTE PECCATI E' SISTEMA VINCENTE
CAPITALISMO: TETTAMANTI, NONOSTANTE PECCATI E' SISTEMA VINCENTE
SCANDALI NON OFFUSCANO INNEGABILI SUCCESSI IN DIFFUSIONE BENESSERE

Roma, 25 mar. (Adnkronos) - ''E' proprio dove il capitalismo e' assente che l'umanita' e' costretta a soffrire nelle condizioni piu' disumane. I successi di questo sistema nel moltiplicare le risorse e diffondere il benessere -sostiene- sono innegabili''''. Ne e' convinto Tito Tettamanti, esperto di finanza internazionale e finanziere, avvocato, imprenditore, e appassionato sostenitore dell'economia di mercato. Secondo Tettamanti, che e' anche presidente dell'Associazione Societa' Civile Svizzera e vicepresidente dell'European policy forum di Londra, ''fino a che non si trovera' un migliore sistema di interazione umana il modo per risolvere gli immani problemi con i quali la nostra societa' si trova a confrontarsi non puo' consistere nel demolire questo ordine che, pur con i suoi difetti, tanto ha gia' dato e altro ancora puo' dare''.

Tettamanti, che su questi temi ha scritto recentemente, per i tipi della 'Sperling & Kupfer', 'I sette peccati del capitale', non nega difetti e deviazioni del sistema capitalistico, che, spiega, ''ha le sue mele marce''. Ma ne sottolinea anche le caratteristiche di ''duttilita' e adattabilita' alle evoluzioni della societa''', che lo rendono il sistema ''piu' efficiente per risolverne i problemi''. (segue)

(Mig/Gs/Adnkronos)