CREDIT SUISSE: RILEVA ERRORE CONTABILE E CORREGGE UTILI 2003
CREDIT SUISSE: RILEVA ERRORE CONTABILE E CORREGGE UTILI 2003
PROFITTI PER L'ANNO RIVISTI AL RIBASSO DEL 4%

Zurigo, 26 mar. - (Adnkronos/Marketwatch) - Il colosso finanziario Credit Suisse Group ha annunciato oggi di aver rivisto al ribasso gli utili del quarto trimestre 2003 e dell'intero 2003 dopo aver rilevato un errore dei dati utilizzati per i conti del quarto trimestre di Dbv-Winterthur in Germania. I profitti del 2003 sono stati dunque riformulati al ribasso del 4% a 5 miliardi di franchi svizzeri (3,91 miliardi di dollari o 3,22 miliardi di euro), contro i 5,21 miliardi di franchi svizzeri precedentemente annunciati. Per il quarto trimestre, l'utile netto e' stato rivisto in calo del 18% a 956 milioni di franchi, dai 1,17 miliardi di franchi precedentemente rilevati.

''Non si tratta di un errore sistematico e quanto accaduto non nasconde alcuno scopo - ha dichiarato Phil Ryan, direttore finanziario del gruppo - abbiamo rilevato l'errore in tempo per assicurare la corretta dichiarazione del bilancio annuale e quanto accaduto non avra' alcun impatto sulle politiche dei clienti''. Il bilancio annuale di Credit Suisse per il 2003, ha riferito il gruppo, con le dovute correzioni, sara' disponibile il prossimo 31 marzo.

(Mdm-Gct/Ct/Adnkronos)