SCIOPERO: ANGELETTI, DA GOVERNO SOLO ILLUSIONI (3)
SCIOPERO: ANGELETTI, DA GOVERNO SOLO ILLUSIONI (3)
MA NOI NON CI FERMEREMO QUI E LI COSTRINGEREMO A CAMBIARE

(Adnkronos) - E ancora. Il paese non decolla nonostante un costo del lavoro che e' il 30% in meno di quello della Francia e il 40% in meno della Germania. ''L'economia non parte perche' la strada e' sbagliata -ammonisce ancora il leader della Uil- La nostra competitivita' deve puntare a servizi e prodotti migliori e su questo non ci sono scorciatoie''.

In un paese, inoltre, fondato sul lavoro ''il governo si rifiuta di investire sui lavoratori'', portando avanti ''una politica dei redditi che non e' altro che una poitica di riduzione dei salari'' e ignorando anche il documento congiunto firmato dai sindacati con Confindustria. E poi ci dicono che non facciamo proposte!. E' il governo invece che e' incapace di ascoltare'', prosegue Angeletti.

Ma il sindacato non si rassegna: ''non ci fermeremo qui e come siamo stati gia' in grado di fargli rimangiare tante cose anche questa volta li costringeremo a cambiare. Perche' questa -dice tra gli applausi chiudendo il comizio- non e' una politica contro il sindacato ma e' una politica contro il paese''.

(Tes/Gs/Adnkronos)