SCIOPERO: ANGELETTI, DA GOVERNO SOLO ILLUSIONI
SCIOPERO: ANGELETTI, DA GOVERNO SOLO ILLUSIONI
NON CI RASSEGNAMO, ROVESCIARE POLITICA PER RICONQUISTARCI FUTURO

Roma, 26 mar. - (Adnkronos) - ''Il governo smetta di propagandare solo illusioni. Non ci vogliamo rassegnare a diventare un po' piu' poveri. Se sapremo invece rovesciare la politica economica del governo salveremo un nostro futuro e con questo il futuro del nostro Paese''. E' Luigi Angeletti, leader della Uil, dal palco di piazza del Popolo a Roma, ad attaccare a tutto campo, davanti a 80 mila manifestanti, la politica economica del governo.

Una politica economica fatta di ''mirabolanti bugie e conti sballati'' che sta ''preparando per tutti un futuro di poverta''', che non vuole ''ascoltare ne' investire sui lavoratori'', che impone ''tante piccole scuole povere dove insegnare il dialetto'', che disegna una politica dei redditi ''che e' solo una politica di riduzione dei salari''. Non solo. E' anche una politica economica ''che dice di non avere risorse'', prosegue Angeletti. ''Ma il 30% dell'economia e' sommersa -dice riscaldando la piazza- ecco dove sono i soldi. Berlusconi dice di non voler mettere le mani in tasca agli italiani. Noi gli diciamo: metti le mani in tasca agli evasori''. (segue)

(Tes/Ct/Adnkronos)