SCIOPERO: CALABRIA - SINDACATI, ADESIONE DEL 65% DEI LAVORATORI
SCIOPERO: CALABRIA - SINDACATI, ADESIONE DEL 65% DEI LAVORATORI

Lamezia Terme, 26 mar. (Adnkronos) - Sciopero riuscito anche in Calabria dove, secondo Cgil, Cisl e Uil, alla manifestazione contro la riforma delle pensioni, ha aderito il 65% dei lavoratori. La principale manifestazione si e' svolta a Catanzaro davanti alla sede della Giunta regionale, mentre presidi unitari sono stati attuati a Vibo Valentia, Cosenza, Gioia Tauro, Reggio Calabria e Crotone. La manifestazione di Catanzaro e' coincisa con lo sciopero di otto ore dei lavoratori addetti alla gestione dei servizi idrici e della depurazione che protestano contro la Giunta regionale. Grande soddisfazione e' stata espressa dalla Cisl Regionale per la massiccia adesione.

''I numeri parlano chiaro -ha affermato il segretario generale della Cisl Calabria, Luigi Sbarra-. Nella nostra Regione i lavoratori, i pensionati, i giovani hanno risposto con entusiasmo all'appello di Cgil-Cisl-Uil, riconoscendosi in pieno nelle motivazioni e nella piattaforma che le Confederazioni Nazionali hanno predisposto per questa importante occasione: pensioni, politica economica, politica dei redditi, politiche sociali, Mezzogiorno'' . (segue)

(Prs/Pe/Adnkronos)