SCIOPERO: CAVALLARO (CISAL), GOVERNO PRENDA ATTO MASSICCIA ADESIONE
SCIOPERO: CAVALLARO (CISAL), GOVERNO PRENDA ATTO MASSICCIA ADESIONE
DEVE CAMBIARE ATTEGGIAMENTO

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - ''Ci auguriamo che il Governo prenda atto della massiccia partecipazione dei lavoratori alla chiamata dei sindacati per cambiare atteggiamento e affrontare con la necessaria attenzione il difficile momento economico che il Paese sta attraversando''. A sottolineare il successo dello sciopero e' il segretario generale della Cisal, Francesco Cavallaro. La protesta dei lavoratori e di tanti pensionati, si legge in una nota, e' rivolta anche a ''testimoniare il malcontento diffuso tra molti italiani che aspettano risposte pronte ed efficaci, soprattutto, per il contenimento del carovita''.

La giornata di protesta e' servita, afferma Cavallaro, per ''denunciare l'assenza di una strategia efficace per lo sviluppo e la mancanza di coerenza alle promesse non mantenute, come una lotta efficace e decisiva contro il lavoro sommerso, le evasioni contributive e fiscali, portando avanti soltanto condoni a pioggia con scarsi risultati''. Il Mezzogiorno, a fronte di qualche timido risultato, conclude il segretario, ''continua ad essere penalizzato dalla disoccupazione, dal lavoro precario e da un crescente depauperamento industriale''.

(Sec-Sim/Gs/Adnkronos)