SCIOPERO: COSENZA - CISL, 80% DI ADESIONI NELLA PROVINCIA (2)
SCIOPERO: COSENZA - CISL, 80% DI ADESIONI NELLA PROVINCIA (2)

(Adnkronos) - ''Con lo sciopero generale di oggi non solo la nazione ha voluto lanciare un messaggio forte al governo nazionale -precisa il segretario regionale della Cisl- per riaprire il confronto sui temi caldi della politica economica, sulle pensioni, sul Mezzogiorno, sulla politica dei redditi, ma la Calabria intera, che ha una ragione in piu' per scendere in piazza, invita il proprio Governo Regionale a prendere coscienza del fallimento della politica regionale, con le gravi crisi aperte nell'industria, con la mancanza assoluta di una politica industriale, nella gestione del territorio e nella carenza infrastrutturale, sui problemi della Sanita', del credito, della legalita', motivi che -conclude Belcastro- saranno nella piattaforma rivendicativa dello sciopero generale regionale del 28 aprile prossimo''.

(Acs/Pe/Adnkronos)