SCIOPERO: E.ROMAGNA, IN 130.000 AI CORTEI NEI CAPOLUOGHI
SCIOPERO: E.ROMAGNA, IN 130.000 AI CORTEI NEI CAPOLUOGHI
A BOLOGNA SFILANO CIRCA 40.000 SECONDO I DATI DI CGIL, CISL E UIL

Bologna, 26 mar. - (Adnkronos) - Soddisfazione per il risultato dello sciopero nazionale di oggi e' stata espressa dalle sigle sindacali che lo hanno organizzato. Sarebbero state 130.000, secondo i dati forniti da Cgil, Cisl e Uil, le adesioni in Emilia Romagna dei lavoratori che hano protestato contro la politica economica del Governo.

Per quanto riguarda la citta' di Bologna in 40.000 hanno partecipato ai due cortei, uno aperto dai precari della ricerca, dagli studenti e dal mondo della scuola, il secondo dai lavoratori del commercio impegnati nel rinnovo del contratto. Oltre 20.000 presenze a Reggio Emilia, due sfilate anche Modena con 15.000 persone e 15.000 a Parma, dove, in testa al corteo giganteggiava lo striscione della Parmalat. Altri 2.500 lavoratori sono scesi in piazza a Piacenza, 4.000 a Imola, 5.000 a Ferrara, circa 10.000 a Ravenna, 7.000 a Forl?, 6.000 a Cesena, 4.000 a Rimini. Questi i primi dati che sono stati resi noti dai sindacati. (segue)

(Mem/Zn/Adnkronos)