SCIOPERO: GIOVANI FI, BENE DIALOGO GOVERNO-PARTI SOCIALI
SCIOPERO: GIOVANI FI, BENE DIALOGO GOVERNO-PARTI SOCIALI
SINDACATO GIOVANI CRITICHEREBBE RIFORMA PENSIONI PERCHE' TROPPO BLANDA

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - ''Consideriamo lodevole e apprezzabile la disponibilita' del governo a dialogare con i sindacati in tema di pensioni poiche' siamo convinti che ci sia una grossa parte del sindacato con la quale sia possibile dar vita ad un confronto costruttivo ed utile. Allo stesso tempo, pero', vogliamo ricordare al governo stesso che, se da un lato ci sono gli interessi legittimamente rappresentati dal sindacato; dall'altro, ci sono quelli delle giovani generazioni che nessun sindacato riesce a rappresentare e che questa riforma ha il dovere di tutelare''.

La pensa cosi' il coordinatore nazionale dei giovani di Forza Italia, Simone Baldelli, che aggiunge: ''Se esistesse un sindacato dei giovani con il compito di difendere gli interessi e i diritti delle nuove generazioni, questo sindacato oggi sciopererebbe contro la riforma del governo sostenendo che e' poco severa, con tempi di applicazione troppo lunghi e senza benefici economici immediati. Il problema e' che questo sindacato non esiste e, quindi, non puo' aiutarci a far da contrappeso a quanti oggi si oppongono, spesso in modo pregiudiziale e strumentale, ad una riforma previdenziale riconosciuta universalmente come necessaria e urgente da chiunque abbia un briciolo di onesta' intellettuale''.

(Sec-Ver/Pe/Adnkronos)