SCIOPERO: VIESPOLI, SEMPLICISTICO RELEGARE PROTESTA A PENSIONI
SCIOPERO: VIESPOLI, SEMPLICISTICO RELEGARE PROTESTA A PENSIONI

Roma, 26 mar. - (Adnkronos/Labitalia) - ''Non mi pare che lo sciopero di oggi sia contro la riforma delle pensioni. Sarebbe semplicistico relegare la protesta alla questione previdenziale''. Cosi' il sottosegretario al Welfare, Pasquale Viespoli, commenta con LABITALIA lo sciopero generale indetto da Cgil, Cisl e Uil. ''Il documento di base dei sindacati -prosegue- evidenzia chiaramente che la piattaforma e' piu' ampia, pur contenendo un riferimento alle pensioni. Certamente, l'approccio non sarebbe stato lo stesso se la riforma non avesse fatto i passi avanti compiuti verso una sostenibilita' sociale piu' avanzata. Resta, comunque -sottolinea Viespoli- la disponibilita' del governo al dialogo e al confronto''.

(Lab/Rs/Adnkronos)