TISCALI: SORU, CALO IN BORSA DOVUTO A ISTERISMO MERCATO
TISCALI: SORU, CALO IN BORSA DOVUTO A ISTERISMO MERCATO

Cagliari, 26 mar. - (Adnkronos) - Il calo di Tiscali in borsa e' dovuto al 'nervosismo' e 'all'isteria' del mercato. Lo ha sottolineato il presidente e fondatore di Tiscali, Renato Soru, commentando il calo del titolo azionario dopo la richiesta di chiarimenti sul bilancio sollecitata dalla Consob. ''In Italia -ha detto- si e' verificata una cosa gravissima: lo scandalo Parmalat, al quale poi si sono unite altre vicende. L'intera economia italiana ne paga le conseguenze. Le colpe di pochi -ha spiegato Soru- si stanno distribuendo sull'intero sistema. Il mercato ? nervosissimo, in certi momenti isterico. E' utile per tutti fare il massimo sforzo di comunicazione, di chiarimento, di trasparenza. E' utile per chi opera nel mercato e per le autorita' di vigilanza''.

''Il Consiglio di amministrazione di Tiscali - ha precisato l'imprenditore sardo - ha ritenuto opportuno migliorare l'esposizione del nostro progetto di Bilancio sulla base di richieste di ulteriori dettagli che in questo momento sono rivolte a gran parte delle societa' italiane. Purtroppo ne subiamo gli effetti in Borsa perche' siamo in circostanze che subiscono l'effetto della crisi Parmalat. In altri momenti sarebbe stata una cosa normalissima. Comunque la societa' lavora. Queste situazioni - ha concluso Soru - si recuperano nel giro di qualche giorno o di poche settimane''.

(Mas/Pn/Adnkronos)