AP-UDEUR: MASTELLA, NOI CON AMBIZIONE DI GRANDE PARTITO
AP-UDEUR: MASTELLA, NOI CON AMBIZIONE DI GRANDE PARTITO
SIAMO EREDI DI MORO, DIAMO FASTIDIO PERCHE' AUTONOMI

Napoli, 18 apr. -(Adnkronos)- ''Siamo lo specchio di quello che una volta era il Partito Repubblicano con l'asse Moro-La Malfa''. Lo ha detto Clemente Mastella, leader dell'Ap-Udeur, durante la relazione conclusiva della Conferenza programmatica nazionale di Napoli, svoltasi alla Mostra d'Oltremare. Mastella, che ha definito ''strana coppia'', il binomio con Mino Martinazzoli, ha anche avvertito gli uomini del partito di ''evitare la logica dei penultimi. Dobbiamo avere l'ambizione del grande partito- ha aggiunto Mastella- anche se partiamo da una posizione ridotta. Non possiamo pero' essere chiusi a nicchia solo nell'ambito meridionale''.

''Oggi siamo una realta' politica e dobbiamo crederci con spirito di collaborazione e di sacrificio- ha detto Mastella- anche se qualcuno continua a ignorarci. Diamo fastidio perche' siamo legati al centrosinistra ma con autonomia. Facciamo appello ai riservisti, ai democristiani e ai socialisti che ci vogliono accompagnare in questo percorso democratico- ha concluso- noi siamo gli eredi della tradizione di Aldo Moro''. (segue)

(Ana/Ct/Adnkronos)