GIUSTIZIA: MANDATO D'ARRESTO, ITER CAMERA 'TORTUOSO' PER PDL (4)
GIUSTIZIA: MANDATO D'ARRESTO, ITER CAMERA 'TORTUOSO' PER PDL (4)
I CONTENUTI DELLA LEGGE, IL PRINCIPIO DI RECIPROCITA'

(Adnkronos) - Per quello che riguarda i contenuti, la legge che ''attua'' (come chiarisce l'ultima formulazione del testo licenziato dalla commissione) la decisione quadro europea introduce una nuova disciplina in quella che una volta era l'estradizione. Quindi, in via di principio, punta all'arresto e alla consegna di autori di reati tra i Paesi dell'Unione nel proprio territorio su mandato di un altro Paese membro.

Pero', ''nei limiti in cui tali disposizioni non sono incompatibili con i principi supremi dell'ordinamento costituzionale in tema di diritti fondamentali'', come recita l'articolo 1 della legge. Il tutto deve avvenire ''in condizioni di reciprocita''' e, formulazione della legge che ha dato luogo a molte polemiche, se il mandato e' stato emesso ''da un giudice indipendente''. Inoltre, ovviamente, ci deve essere stato rinvio a giudizio. (segue)

(Gmg/Gs/Adnkronos)