GIUSTIZIA: PECORARO, CITTADINI VANNO DIFESI NON ISTIGATI A VIOLENZA
GIUSTIZIA: PECORARO, CITTADINI VANNO DIFESI NON ISTIGATI A VIOLENZA
CASTELLI CERCA SOLO DI NASCONDERE FALLIMENTO GOVERNO SU SICUREZZA

Roma, 18 apr. (Adnkronos) - ''I cittadini vanno difesi e non istigati alla violenza''. Cosi' il leader dei Verdi, Alfonso Pecoraro Scanio, risponde alla proposta lanciata dal ministro della Giustizia, Roberto Castelli, di rivedere le norme sulla legittima difesa. Pecoraro giudica quella avanzata dal Guardasigilli ''una proposta che cerca in modo un po' disordinato di nascondere il fallimento del governo sulla sicurezza''. Castelli, afferma, si impegni a ''evitare che scappino i mafiosi o che vengano liberati i malviventi per decorrenza dei termini, invece di pensare a diffondere le armi nel paese e ad allargare i casi in cui e' lecito sparare'', perche' in questo modo si ''crea solo piu' insicurezza''.

(Mig/Gs/Adnkronos)