M.O.: DACHAN, UCCISIONE LEADER HAMAS E' ATTO TERROSTICO DI STATO
M.O.: DACHAN, UCCISIONE LEADER HAMAS E' ATTO TERROSTICO DI STATO
PRESIDENTE UNIONE COMUNITA' ISLAMICHE, NUOVO ATTO DI GUERRA CONTRO PALESTINESI

Senigallia (An), 18 apr. - (Adnkronos) - ''E' un atto terroristico di Stato, e' un atto ancora di guerra, ancora contro questo popolo palestinese che da cinquant'anni sta soffrendo, che sta difendendo la sua esistenza e che non ha piu' che la sua anima''. Il presidente dell'Unione delle Comunita' ed Organizzazioni Islamiche in Italia, Mohammed Nour Dachan, commenta cosi' l'uccisione del leader di Hamas, Abdel Aziz Rantisi, a margine del XV raduno nazionale dell'Associazione Nazionale Carabinieri, che si e' concluso oggi a Senigallia (An).

Per Dachan al popolo palestinese ''dopo avere tolto lo Stato palestinese, la terra, le risorse, ora stanno togliendo anche l'anima. Questo succede nel silenzio di tutto il mondo. Non basta condannare, bisogna agire fortemente''.

(Ama/Gs/Adnkronos)