ACQUA: TOSCANA, FONDI PER INTERVENTI CONTRO EMERGENZE IDRICHE
ACQUA: TOSCANA, FONDI PER INTERVENTI CONTRO EMERGENZE IDRICHE
STANZIATI DALLA REGIONE CIRCA 90 MILIONI DI EURO

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - Circa 90 milioni di euro sono stati stanziati dal consiglio regionale della Toscana per intervenire sulle situazioni piu' gravi di crisi idrica, prevenire e ridurre l'inquinamento delle acque di falda, ottimizzare gli acquedotti, tutelare l'assetto idrogeologico del territorio. E' quanto prevede un atto approvato oggi dal Consiglio, col voto favorevole dei gruppi di maggioranza e di Rifondazione comunista e l'astensione dei gruppi di centro-destra.

Si tratta di fatto di un primo stralcio del piano regionale di azione ambientale, che ripartisce i 90 milioni disponibili in diverse azioni. Per le situazioni di carenza idrica sono previsti 32 milioni (2 milioni nel 2004, 21 nel 2005 e 9 nel 2006), contro l'inquinamento saranno utilizzati 48 milioni e per l'assetto idrogeologico 10 milioni. In entrambi i casi pero' si parla dell'anno 2006. Ne ha parlato in aula il presidente della commissione Territorio e ambiente, Sirio Bussolotti, soffermandosi in particolare sui 32 milioni che andranno alle Autorita' di ambito (Aato) per le situazioni di crisi idrica. (segue)

(Bea/Pn/Adnkronos)