ALIMENTI: STUDIO ITALIANO, DAL FORMAGGIO AIUTO ANTI-CANCRO
ALIMENTI: STUDIO ITALIANO, DAL FORMAGGIO AIUTO ANTI-CANCRO
CACIOTTE RICCHE DI PREZIOSI ACIDI GRASSI POLINSATURI

Torino 27 apr. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Nel formaggio preziosi alleati per una dieta anti-tumore. Nascosti in provoloni e caciotte ci sono infatti gli acidi grassi polinsaturi (Pufa), 'scudo' contro la proliferazione delle cellule tumorali. A scoprire gli effetti benefici di un'alimentazione ricca di omega-3 e omega-6 sono i ricercatori italiani delle universita' di Torino, Sassari, L'Aquila e Ancona, insieme all'Istituto tumori di Milano.

Le attenzioni delle equipe che hanno lavorato al progetto finanziato dalla Compagnia di San Paolo, si sono concentrate sull'azione dell'acido linoleico coniugato, CLA, contenuto nel formaggio. Si tratta di una sostanza presente in piccole quantita' nel nostro organismo e che viene assunta con i prodotti caseari, in quanto si forma nel rumine di animali erbivori per l'azione di enzimi batterici. Gli studi sull'efficacia di questo acido su cellule tumorali in coltura, derivanti da alcuni dei tumori piu' diffusi, ha messo in evidenza l'effetto inibitorio sulla proliferazione delle cellule. E l'efficacia e' tanto maggiore quanto piu' sono maligne le cellule tumorali. Il passo successivo, hanno affermato i ricercatori che oggi a Torino hanno illustrato i risultati, sara' quello di individuare quali geni, coinvolti nella proliferazione e nella morte cellulare, vengano attivati o inibiti in seguito alla modificazione degli acidi grassi nelle cellule.

(Sal/Ct/Adnkronos)