IRAQ: ANTONELLA AGLIANA, CI SENTIAMO DI FARE MANIFESTAZIONE
IRAQ: ANTONELLA AGLIANA, CI SENTIAMO DI FARE MANIFESTAZIONE
INTANTO DOMANI FIACCOLATA CON MISERICORDIA DI PRATO

Prato, 27 apr. (Adnkronos) - ''Ancora non ci sono dettagli di quello che sara''' ma ''la manifestazione e' una cosa che ci sentiamo di fare, e' una cosa umanitaria, di conseguenza non puo' che essere giusta''. Cosi' Antonella Agliana, sorella di Maurizio, uno dei tre sequestrati nelle mani dei rapitori, ha commentato l'ipotesi di una manifestazione a Roma per liberare gli ostaggi, come richiesto dai sequestratori. ''Io faccio cio' che e' possibile fare -ha spiegato Antonella Agliana- ma sempre a livello umanitario e per la pace nel mondo. A parte la liberazione dei ragazzi, che egoisticamente e' la cosa che piu' ci preme, lo faccio per la pace nel mondo''. (segue)

(Fas/Gs/Adnkronos)