IRAQ: MARCHI (AN ROMA), GRAVE POSIZIONE DISOBBEDIENTI SU MANIFESTAZIONE
IRAQ: MARCHI (AN ROMA), GRAVE POSIZIONE DISOBBEDIENTI SU MANIFESTAZIONE
CAPOGRUPPO CAMPIDOGLIO, NON CEDERE AL RICATTO DEI RAPITORI

Roma, 27 apr. - (Adnkronos) - ''Dopo le parole responsabili del sindaco di Sammichele di Bari, Nicola Madaro, che ha precisato come la manifestazione di giovedi' non deve essere un modo per cedere al ricatto dei rapitori, ci sembra gravissima la posizione dei Disobbedienti che per bocca del leader del movimento, Guido Lutrario, dichiarano la loro adesione alla manifestazione per il ritiro delle truppe e per la liberazione delle citta' irachene assediate, termini e concetti analoghi a quelli usati dai terroristi nel loro messaggio ricattatorio''.

Lo afferma il capogruppo di Alleanza nazionale in Campidoglio, Sergio Marchi. ''Mi auguro - conclude Marchi - che il sindaco Veltroni, che anche oggi ha espresso su questa vicenda una posizione di alto livello istituzionale, voglia dissociarsi e impedire che giovedi' Roma diventi il teatro di un' Italia che forse qualcuno, per puri scopi di politica interna, vorrebbe in ginocchio davanti alle minacce inaccettabili del terrorismo''.

(Gma/Pn/Adnkronos)