NAPOLI: CAPODICHINO, LE PROTESTE DEI VIAGGIATORI (2)
NAPOLI: CAPODICHINO, LE PROTESTE DEI VIAGGIATORI (2)

(Adnkronos) - Un ragazzo fa dei paragoni. ''Siamo la terza citta' italiana ma abbiamo un aeroporto da terzo mondo. Nulla a che vedere con Fiumicino e con Malpensa e neppure Linate che e' il secondo aeroporto di Milano. Ci sono citta' molto piu' piccole della nostre e anche meno importanti che, pero', hanno aeroporti piu' all'avanguardia, meglio organizzati e soprattutto piu' sicuri''.

Il malumore serpeggia tra la folla di passeggeri. ''Ogni volta che devo partire da Capodichino -dice una anziana signora- e' quasi un terno al lotto. Piu' che una pista sembra un campo di calcio. Insufficiente per un transito di aerei che dovrebbe essere accolto da aeroporti ben piu' grandi e invece, si fa di tutto per istituire altre linee''.

Qualcuno fa notare che anche i servizi a terra non sono all'altezza di un grande aeroporto. ''I bagagli vengono trattati male dagli addetti, scaraventano le nostre valigie come se fossero dei sacchetti della spazzatura -dice una donna- A volte li troviamo aperti, a volte manca qualcosa dai nostri bagagli''.

(Iam/Pe/Adnkronos)