RIFIUTI: 'RE MIDA' - RUSSO, URGENTE INTRODURRE DELITTO AMBIENTALE
RIFIUTI: 'RE MIDA' - RUSSO, URGENTE INTRODURRE DELITTO AMBIENTALE
IMPRENDITORI MASSIMIZZANO UTILI RIMUOVENDO COSTI SMALTIMENTO

Roma, 27 apr. - (Adnkronos) - ''Ormai e' necessario introdurre nel codice il delitto ambientale''. Il presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti e le attivita' illecite ad esse connesse, Paolo Russo, di Fi, commenta cosi' con l'ADNKRONOS il proseguire dell'operazione 'Re Mida' condotta dai militari del Reparto operativo del Comando carabinieri per la tutela dell'Ambiente, che hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare per reati di associazione per delinquere e traffico illecito organizzato di rifiuti.

''Non e' solo mafia -spiega il responsabile della bicamerale sulle ecomafie di palazzo San Macuto- ma sempre piu' un pericoloso fenomeno sociale, alimentato da lobby affaristiche di imprenditori senza scrupoli''. (segue)

(Red/Rs/Adnkronos)