ROMA: 'CLEOPATRA' - GRANDI, MIA MADRE E MIO FIGLIO LA MIA SALVEZZA
ROMA: 'CLEOPATRA' - GRANDI, MIA MADRE E MIO FIGLIO LA MIA SALVEZZA

Roma, 27 apr. (Adnkronos)- ''Devo ringraziare mia madre che stava in casa con me e con mio figlio. Mia madre e' stata la mia guida spirituale e poi devo ringraziare le mie amiche piu' care che mi sono state vicine inviandomi lettere e messaggi''. E' quanto dichiarato al quotidiano 'Il Messaggero' dall'attrice Serena Grandi, liberata ieri dopo 157 giorni di arresti domicialiari. L'attrice era stata arrestata il 19 Novembre scorso nel corso dell'operazione 'Cleopatra' con l'accusa di spaccio di cocaina. ''Mi sono aggrappata molto a mio figlio e alla fede, sono diventata credente giorno dopo giorno''.

''Passavo le mie giornate -spiega ancora Grandi- leggendo molti libri, ho visto tanta televisione ed ho navigato su internet. Mi e' mancato molto il mio lavoro. Mi sono resa conto di quanto e' importante per me e che dovevo tornare assolutamente a recitare''. ''Voglio anche continuare il mio impegno sociale -prosegue ancora l'attrice- ormai sono parecchi anni che me ne occupo, ho iniziato andando in un orfanotrofio di Rocca di Papa''. '' Io -conclude Serena Grandi- sono una persona pulita, voglio che tutti sappiano che non ho mai violato la legge''.

(Rre/Pe/Adnkronos)