TOSCANA: AGRICOLTURA A RAGGI X, BOOM DI IMMIGRATI IN REGIONE (3)
TOSCANA: AGRICOLTURA A RAGGI X, BOOM DI IMMIGRATI IN REGIONE (3)

(Adnkronos) - Anche un altro indicatore del lavoro precario riporta una situazione non positiva dell'agricoltura toscana: il lavoro sommerso raccoglie ben il 37% dei lavoratori dipendenti e il 6% di quelli indipendenti. La media e' del 13% lavoratori agricoli sommersi, contro il 29% della media italiana nel settore agricolo. Cresce in agricoltura, secondo l'indagine, il ruolo femminile. Circa il 30% delle aziende sono condotte da donne, con dimensioni medie piu' piccole di quelle gestite dagli uomini, ma con differenze che si sono ridotte nel corso degli anni Novanta.

E crescono anche i giovani, anche se non a sufficienza. L'analisi sia quantitativa che qualitativa ha rilevato un ritorno di interesse per il lavoro in agricoltura da parte delle generazioni piu' giovani. Essi non potranno pero' compensare completamente la grande quantita' di persone che si ritireranno dal lavoro nei prossimi anni. Appare piu' negativa la situazione per quanto riguarda l'impiego di giovani nell'ambito del lavoro dipendente. E' molto piu' difficile reperire manodopera italiana in questo segmento di eta', anche se spesso si ricorre agli extracomunitari. (segue)

(Bea/Ct/Adnkronos)