GIAPPONE: AIKO, PER LA PRIMA IMPERATRICE SI CAMBIERA' LA COSTITUZIONE
GIAPPONE: AIKO, PER LA PRIMA IMPERATRICE SI CAMBIERA' LA COSTITUZIONE
TOKYO VALUTA UNA MODIFICA DELLA LEGISLAZIONE IN MATERIA DI SUCCESSIONE

Tokyo, 23 mag. - (Adnkronos) - Aiko, la piccola principessa del Giappone, ha solo due anni e molto probabilmente scrivera' una pagina e forse anche piu' della storia nipponica, quando diventera' con molta probabilita' la prima imperatrice donna del Paese asiatico. Il Giappone sta, infatti, considerando la possibilita' di rivedere la sua legislazione in materia di successione al trono per consentire all'unica figlia del principe Naruhito e della principessa Masako di divenire un giorno l'imperatrice Aiko.

All'interno della famiglia reale giapponese non ci sono eredi al trono di sesso maschile, dal momento che tutti i piccoli reali nati negli ultimi 35 anni sono donne. E, inoltre, il principe Naruhito ha spesso detto che cause dello stress di cui soffre la sua consorte sono le pressioni a cui e' sottoposta da chi vuole che dia a tutti i costi alla luce un erede al trono di sesso maschile. Per questo stesso motivo, buona parte della popolazione nipponica si e' detta favorevole ad una possibile modifica della legislazione in materia di successione. (segue)

(Stg/Opr/Adnkronos)