IRAQ: BUSH, GIUSTA LA GUERRA CONTRO SADDAM (3)
IRAQ: BUSH, GIUSTA LA GUERRA CONTRO SADDAM (3)
''AFFRONTEREMO NUOVE MINACCE, NON ASPETTEREMO NUOVE TRAGEDIE''

(Adnkronos) - Richiamando la dottrina dell'attacco preventivo enunciata due anni fa, Bush ha ribadito che ''per superare i pericoli del nostro tempo, l'America sta assumendo anche un nuovo approccio nel mondo, siamo determinati ad affrontare le nuove minacce, non a ignorarle o semplicemente ad aspettare nuove tragedie''.

Nel suo breve discorso - il primo pubblico dalla diffusione del rapporto della commissione di Intelligence del Senato, che ha accusato la Cia di aver fornito false informazioni sulle armi di distruzione di massa in Iraq - il presidente degli Stati Uniti ha rivendicato nuovamente che se ''l'America e il mondo oggi sono piu' sicuri'' e' perche' ''l'America ha agito e siccome l'America ha guidato (quest'azione), le forze del terrore e della tirannia hanno subito una sconfitta dietro l'altra''.

In unico accenno al rapporto della settimana scorsa, Bush ha affermato che quel dossier ''ci aiutera' nel lavoro di riforma'' e ha ripetuto che ''la Cia ha fatto un eccellente lavoro'' per fermare la proliferazione delle armi di distruzione di massa. (segue)

(Ses/Rs/Adnkronos)