CALTANISSETTA: USURA E VOTO DI SCAMBIO, DODICI ARRESTI (2)
CALTANISSETTA: USURA E VOTO DI SCAMBIO, DODICI ARRESTI (2)

(Adnkronos) - Nell'ambito della stessa indagine oltre a Salvatore Di Giacomo, consigliere provinciale dell'Udeur, sono finiti in manette il nipote Paolo Di Giacomo, 33 anni, consigliere comunale a Gela. Anche lui indagato per voto di scambio e accusato di turbativa d'asta. E ancora. Rocco Di Giacomo, 51 anni, imprenditore, fratello di Salvatore. Per lui l'accusa e' di usura in concorso ''per aver ottenuto somme di denaro quale corrispettivo usuraio di prestiti ad un tasso mensile del 10% ai danni di imprenditori bisognosi''. La sua posizione giudiziaria vede anche la presenza nel capo di imputazione del reato di estorsione ''per aver ottenuto con violenze la procura a vendere un immobile da parte di un imprenditore''.

In carcere e' finito pure un quarto componente della famiglia Di Giacomo. Si tratta di Orazio Crocifisso, 49 anni. Anche per lui l'accusa e' di usura ed estorsione. Secondo quanto hanno riferito gli investigatori la figura di spicco e' quella di Rocco Di Giacomo. (segue)

(Cal/Gs/Adnkronos)