CLONAZIONE: GB, PRIMA AUTORIZZAZIONE PER FINI TERAPEUTICI (2)
CLONAZIONE: GB, PRIMA AUTORIZZAZIONE PER FINI TERAPEUTICI (2)
SERVONO PIU' FONDI PER ACCELERARE I TEMPI

(Adnkronos) - Da quando hanno presentato la loro richiesta di autorizzazione, gli scienziati hanno ricevuto numerose dichiarazioni di sostegno da colleghi di tutto il mondo, ''ma anche -riferisce Murdoch- lettere di pazienti che ripongono tante speranze nella clonazione terapeutica e un giorno potranno beneficiarne''. ''Realisticamente -continua Murdoch- ci vorranno almeno cinque anni di lavoro in laboratorio prima di passare ai trial clinici. Ma questo tempo potrebbe essere ridotto se riceveremo ulteriori fondi per incrementare il nostro staff''.

Misurato il commento di Suzi Leather, a capo dell'Autorita' britannica per la fecondazione umana e l'embriologia. ''Dopo aver esaminato con attenzione e cautela tutti gli aspetti scientifici, etici, legali e medici del progetto -afferma l'esperta- l'HFEA ha acconsentito a dare l'autorizzazione per una anno di ricerca al Centro di Newcastle. Questa e' un'importante area di ricerca e un uso responsabile della tecnologia: il compito dell'HFEA e' assicurasi che ogni esperimento su embrioni umani sia esaminato in modo accurato e rispetti precise regole''. (segue)

(Red/Opr/Adnkronos)