CLONAZIONE: LE DIFFERENZE TRA TERAPEUTICA E RIPRODUTTIVA/SCHEDA
CLONAZIONE: LE DIFFERENZE TRA TERAPEUTICA E RIPRODUTTIVA/SCHEDA

Roma, 11 ago (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Clonazione umana: riproduttiva o terapeutica. Due tecniche identiche solo nelle prime fasi, ma profondamente diverse negli stadi successivi e nelle finalita'. La prima e' la tecnica utilizzata per la prima volta, nel '97, dai ricercatori scozzesi 'padri' della pecora Dolly e si propone di creare un individuo con lo stesso patrimonio genetico di un altro.

La seconda invece non ha lo scopo di fabbricare una persona identica a un'altra, ma di ottenere cellule staminali per la cura di malattie come Parkinson e diabete, oppure di riparare tessuti danneggiati. E proprio questa seconda tecnica e' stata sperimentata dai ricercatori sudcoreani, che hanno creato ben 30 embrioni umani (esatta copia genetica delle donatrici), 'fonte' di cellule staminali, capaci di differenziarsi in diversi tessuti, sostituendoli o riparando laddove sono danneggiati, e senza rischi di rigetto. (segue)

(Sal/Pe/Adnkronos)