COMO: VIA LIBERA A CENTRO SPERIMENTALE INTEGRAZIONE STRANIERI
COMO: VIA LIBERA A CENTRO SPERIMENTALE INTEGRAZIONE STRANIERI

Milano, 11 ago. - (Adnkronos) - A Como nascera' un istituto sperimentale per l'integrazione e l'accoglienza degli stranieri. Grazie ad un contributo a fondo perso stanziato dalla regione Lombardia di 800mila euro, il Comune annuncia che rinnovera' il centro di via Isonzo. Il progetto, che ammonta in tutto a 1 milione e 470 mila euro, di cui appunto 800 mila euro in carico alla Regione e il restante al Comune, prevede l'abbattimento del vecchio edificio e la costruzione di un nuovo immobile a due piani con il raddoppio dei posti.

Oggi il centro di via Isonzo e' utilizzato come centro di seconda accoglienza per gli stranieri. Il cambiamento non riguardera' solo la parte esterna. Via Isonzo, infatti, diventera' un centro sperimentale per l'integrazione sociale. (segue)

(Stg/Rs/Adnkronos)