COSENZA: BRINDANI ('GENTE'), LA LETTERA DELLA CATIZONE ESISTE (2)
COSENZA: BRINDANI ('GENTE'), LA LETTERA DELLA CATIZONE ESISTE (2)
''LA MISSIVA DELLA CATIZONE E' IL GESTO DI UNA MAMMA''

(Adnkronos) - ''Penso che il clamore suscitato dalla sua vicenda, l'assalto dei media, l'imbarazzo per una situazione comunque difficile - sostiene Brindani - la stia innervosendo. Forse e' per questo che oggi la Catizone ha smentito la lettera''. ''Ricordiamoci pero' - sottolinea il direttore di 'Gente' - che lo scandalo e' nato dallo stesso sindaco di Cosenza. Ha preso il via quando lei, donna separata, ha voluto dichiarare al 'Quotidiano di Calabria' di aspettare un figlio da un uomo che non voleva questo bambino''.

''Mi dispiace e mi stupisce la smentita di Eva Catizone - dice ancora Brindani - perche' la lettera non e' altro che il gesto di una mamma, una futura madre preoccupata per suo figlio''. ''La missiva in se' e' bella, generosa, commovente - conclude il direttore del settimanale 'Gente' - Non c'e' niente di male nell'averla scritta. E' semplicemente il frutto di una persona consapevole di quello che sta vivendo''.

(Stg/Rs/Adnkronos)