COSENZA: CORBELLI, UN GESTO DI SOLIDARIETA' PER IL BANGLADESH
COSENZA: CORBELLI, UN GESTO DI SOLIDARIETA' PER IL BANGLADESH
INVITA LA CATIZONE AD UN GESTO D'AMORE

Lamezia Terme, 11 ago. - (Adnkronos) - Franco Corbelli, leader del Movimento Diritti Civili e consigliere provinciale di Cosenza, oltre che, per incarico del presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio, Ambasciatore dei diritti civili nel mondo, rivolge, attraverso una lettera aperta, un appello al sindaco di Cosenza, Eva Catizone, chiedendole di aiutarlo ad organizzare un aereo di aiuti alimentari e medicinali per la popolazione del Bangladesh, in particolare per i bambini che rischiano di morire per la fame e le malattie, colpita da una calamita' naturale.

Corbelli chiede alla Catizone, nel giorno del suo compleanno, un ''gesto bello e assai significativo, di grande generosita' e umanita' in un momento particolare e difficile della tua vita'' . ''Il tuo gesto sarebbe - scrive Corbelli alla Catizone - un regalo e un atto d'amore per tanti bambini, che rischiano di morire per mancanza di cibo e medicine in alcuni paesi poveri del mondo''.

Corbelli chiede alla Catizone ''futura mamma, questo bellissimo gesto d'amore, pensando al tuo bambino, che nascera' tra pochi mesi. Fallo per lui, per il piccolo Filippo, pensando ai milioni di bambini piu' sfortunati, poveri e malati, che, ogni giorno, muoiono per la fame e le malattie nei paesi indigenti del mondo''.

(Prs/Pe/Adnkronos)