EMILIA ROMAGNA: PIU' DI 4 MLN E 100 MILA I RESIDENTI IN REGIONE (2)
EMILIA ROMAGNA: PIU' DI 4 MLN E 100 MILA I RESIDENTI IN REGIONE (2)
LA CRESCITA DEMOGRAFICA E' IMPUTABILE ALL'IMMIGRAZIONE

(Adnkronos) - L'aumento demografico dell'Emilia-Romagna e' imputabile al fenomeno dell'immigrazione proveniente sia dalle restanti regioni italiane sia dall'estero a fronte di un saldo naturale ancora negativo. Rispetto al 1 gennaio 2000, la popolazione e' aumentata, in termini assoluti, di circa 120 mila unita'. La crescita e' il risultato di un aumento generalizzato che ha riguardato in proporzioni differenti le popolazioni provinciali.

La provincia che ha avuto il numero maggiore di nuovi residenti e' Reggio Emilia con 8.982 unita', pari al 21,4% della crescita complessiva, seguita da Modena e Bologna. Aumentano le cinture attorno alle citta' di Parma, Reggio Emilia, Modena e Rimini e la seconda cintura di Bologna. La popolazione diminuisce, invece, nelle zone della montagna parmense e piacentina e nella provincia di Ferrara. (segue)

(Jet/Rs/Adnkronos)