IMMIGRATI: QUATTRO NUOVI SBARCHI A LAMPEDUSA (3)
IMMIGRATI: QUATTRO NUOVI SBARCHI A LAMPEDUSA (3)
CALDEROLI, CI VOGLIONO CANNONATE CONTRO IL BUONISMO

(Adnkronos) - Sul versante politico, intanto, alla luce dei nuovi sbarchi, il ministro delle Riforme Roberto Calderoli fa sapere: ''Altro che raddoppio dei tempi di soggiorno per i clandestini. Altro che l'atteggiamento della Corte verso la Bossi-Fini. Aveva ragione Umberto Bossi: per risolvere il problema ci vogliono le cannonate''. ''Cannonate -spiega il coordinatore delle segreterie della Lega- non contro le navi di clandestini, visto che per quelle basta cambiare le regole di ingaggio''. ''Ma per svegliare -incalza l'esponente del Carroccio- dal torpore di quella classe politica che chiude gli occhi e, attraverso il buonismo, mette a rischio la nostra cultura, la nostra societa', la nostra sicurezza e in generale il mondo occidentale rispetto all'invasione islamica''.

''Il buonismo e l'ambiguita' sull'immigrazione -denuncia ancora Calderoli- portano a questi risultati''. E aggiunge: ''Da una parte le tragedie del mare dovute a viaggi della disperazione a cui abbiamo assistito nei giorni scorsi, dall'altro quattro sbarchi in una sola giornata con l'ennesimo episodio che vede le nostre forze impegnate a trainare uno di questi barconi nei nostri porti''. A giudizio di Calderoli, dunque, ''la risposta a questo problema deve essere quella del rigore''. ''E' evidente a tutti che -conclude l'esponente del Carroccio- il Paese non puo' farsi carico di milioni di persone, costrette a partire dalla demenzialita' e dall'assenza di una politica demografica nei loro Paesi di origine''. (segue)

(Red/Opr/Adnkronos)