MILANO: ARRESTATO PRESUNTO CAPO SKINHEADS PER RISSA VIA CONCHETTA (2)
MILANO: ARRESTATO PRESUNTO CAPO SKINHEADS PER RISSA VIA CONCHETTA (2)

(Adnkronos) - In un primo momento gli skinheads hanno cominciato a provocare i 'rivali' con inni e con braccia tese alzate. La reazione non si e' fatta attendere, ma il gruppo di tendenza opposta, piu' esiguo e certamente preso di sopresa, ha subito avuto la peggio. Nel corso dell'aggressione, ricostruiscono ancora gli inquirenti ''il gruppo dei soggetti legati all'area dell'estrema destra ha fatto uso di coltelli, taglierine, bastoni ed altri strumenti che avevano certamente gia' portato con loro''.

In seguito agli scontri due giovani, Giuseppe Rubini e Giuseppe Campana sono stati ricoverati in ospedale con prognosi riservata. A portare gli investigatori sulle traccia di Pedrazzoli e' stato il portafoglio che quest'ultimo ha perso lungo una via nei pressi della rissa. Individuato e seguito Pedrazzoli fino a questa mattina ha cercato di sfuggire alla cattura. Ma all'alba e' stato individuato ed arrestato.

(Cri/Ct/Adnkronos)