MILANO: ARRESTATO PRESUNTO CAPO SKINHEADS PER RISSA VIA CONCHETTA
MILANO: ARRESTATO PRESUNTO CAPO SKINHEADS PER RISSA VIA CONCHETTA

Milano, 11 ago. - (Adnkronos) - E' stato arrestato questa mattina dagli agenti della Digos Giacomo Pedrazzoli, il giovane di appena vent'anni ritenuto ''il capo del gruppo di skinheads che venerdi' scorso, a Milano, ha organizzato e dato il via ad una vera e propria guerriglia con gruppi antagonisti. Gli elementi contro di lui sono diversi e tutti 'pesanti'. Nell'ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari, Guido Salvini, vengono ricostruiti i fatti e le responsabilita' di quanto accaduto quella notte.

Secondo gli inquirenti intorno all'1 del mattino 20-25 persone in piccoli gruppi, tutte chiaramente di estrema destra, i cosidetti skinead o teste rasate hanno fatto una vera e propria spedizione presso due locali milanesi dove solitamente si ritrovano giovani legati alla cosiddetta area antagonista, molti dei quali frequentatori del centro sociale 'Conchetta'. (segue)

(Cri/Ct/Adnkronos)