MILANO: MANCA, NON C'E' SCAMPO PER SKINHEADS VIA CONCHETTA
MILANO: MANCA, NON C'E' SCAMPO PER SKINHEADS VIA CONCHETTA
ASSESSORE ALLA SICUREZZA, PRIMA O POI LA POLIZIA LI PRENDERA'

Milano, 11 ago. (Adnkronos) - ''Gli aggressori di via Conchetta devono sapere che per loro a Milano non c'e' via di scampo e che prima o poi verranno assicurati alla giustizia grazie all'impegno delle forze dell'ordine e della Polizia Locale''. Lo dice l'assessore alla Sicurezza e periferie del comune di Milano, Guido Manca, commentando la notizia dell'arresto di Giacomo Pedrazzoli, il presunto capo degli skinheads autori del pestaggio di venerdi' ai danni di alcuni frequentatori del centro sociale 'Conchetta'.

Presso l'assessorato alla Sicurezza e periferie, rende noto lo stesso assessorato, si e' tenuta oggi una riunione per esaminare la situazione, dopo la sanguinosa rissa di via Conchetta. Giorgio Campani, segretario del coordinamento Comitati milanesi, si e' fatto interprete dello stato di preoccupazione degli abitanti del quartiere, costretti a convivere con una situazione difficile, soprattutto di notte e nei fine settimana.

(Stg/Pe/Adnkronos)