MILANO: VENDITA ANGURIE, AUTORIZZATI SOLO QUATTRO CHIOSCHI (2)
MILANO: VENDITA ANGURIE, AUTORIZZATI SOLO QUATTRO CHIOSCHI (2)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - L'assessorato alla Sanita', infine, precisa che nessun provvedimento di chiusura dei chioschi e' stato disposto dall'Asl di Milano, ''in quanto cio' non rientra nelle sue competenze''. Fatto ribadito in una nota dalla stessa Asl, che ricorda, appunto, di essere intervenuta in un caso su segnalazione di un cittadino e in un altro per i ''propri compiti di vigilanza e prevenzione'', e di aver inviato la segnalazione di carenze igienico-sanitarie alla Magistratura e al Comune.

Ad oggi sul territorio milanese risultano autorizzati alla vendita di angurie ''due chioschi temporanei (a fronte di quattro richieste) e due chioschi fissi. E' del tutto evidente - precisa la Asl - che non appena verranno rimosse le carenze igienico sanitarie riscontrate, l'Asl provvedera' immediatamente al rilascio delle autorizzazioni sanitarie tali da permettere la vendita di angurie''. La direzione della Asl conclude ricordando che il compito della Asl e' solo quello di sorvegliare la corretta applicazione delle norme vigenti'' e che ''si ritiene corretto e molto professionale l'operato dei funzionari Asl''.

(Sal/Pe/Adnkronos)