NAPOLI: PARLATO (IPSEMA), RECUPEREREMO CHIESA S. MARIA DI PORTO SALVO (2)
NAPOLI: PARLATO (IPSEMA), RECUPEREREMO CHIESA S. MARIA DI PORTO SALVO (2)

(Adnkronos) - Parlato aggiunge poi che si e' anche deciso di sostenere la richiesta dell'Associazione no profit 'museo del mare' di Bagnoli che ha scritto al ministero della Difesa per avere sommergibili in riserva (Sauro, Marconi, ecc.) dallo stato maggiore della Marina. La richiesta nasce dalla volonta' di esporre questi battelli nella struttura che si trova a Napoli ed e' l'unico esempio di questo genere nel Sud Italia. Altra iniziativa -aggiunge Parlato- quella di prendere parte attiva istituendo museo dell'immigrazione.

Parlato affronta poi problemi legati all'ambiente e alla sicurezza della navigazione, temi questi che vanno ad aggiungersi all'azione di un ente finora pensato solo come erogatore di previdenza e di assicurazione per gli infortuni ai marittimi. ''Questa nuova idea concettuale dell'Ipsema quale ente ambientalista -rileva Parlato- nasce dalla considerazione che di tutela della natura e dell'ecosistema vi e' necessita' a terra come a mare e quindi un istituto che con la sua azione investe in pieno il mare e i marittimi non puo' certo esimersi dall'effettuare pratiche rivolte alla tutela e alla difesa dell'ambiente''.

Quanto alla sicurezza, il presidente dell'Ipsema rilancia la proposta di istituire l'osservatorio sui sinistri marittimi ''che metta insieme tutti i soggetti istituzionalmente idonei ad operare per avere prima una conoscenza piena e dettagliata delle cause degli incidenti che si verificano a mare e subito dopo proporre azioni mirate alla risoluzione del problema che gia' sappiamo essere vasto ed articolato''.

(Gug/Gs/Adnkronos)