PAPA: A LOURDES PER CHIEDERE PACE E CONVERSIONE UMANITA'
PAPA: A LOURDES PER CHIEDERE PACE E CONVERSIONE UMANITA'
'SOLO IN DIO IL MONDO PUO' TROVARE SALVEZZA'

Roma, 11 ago. - (Adnkronos) - Un pellegrinaggio a Lourdes per chiedere che con la penitenza e la preghiera ''l'uomo si converta e viva'', perche' ascolti ''la voce della coscienza, la' dove Dio ha posto il senso del bene e del male''. Giovanni Paolo II ha assicurato che nel santuario mariano francese portera' con se' ''i ringraziamenti e le suppliche di tutta la Chiesa e, direi, del mondo intero, che solo in Dio puo' trovare pace e salvezza''. Cosi' il pontefice ha presentato stamane il viaggio che si appresta a fare sabato e domenica prossima a Lourdes, ricevendo i pellegrini a Castel Gandolfo nell'udienza del mercoledi'.

Proprio perche' ''l'uomo moderno'' ha ''in qualche modo smarrito il senso del peccato'', ha detto, e' ''necessario implorare per lui un risveglio interiore, che gli consenta di riscoprire appieno la santita' della legge di Dio e gli impegni morali che ne derivano''.

Papa Wojtyla ha detto di considerare ''un dono speciale della Provvidenza'' poter tornare a Lourdes, 21 anni dopo la prima visita, ''nel segno della luminosa verita' di fede'' del 150esimo anniversario della proclamazione del dogma dell'Immacolata Concezione di Maria, ad opera di Pio IX l'8 dicembre 1854. (segue)

(Pax/Ct/Adnkronos)