PAPA: LOURDES, LA TESTIMONIANZA DI UN VETERANO DEL 'TRENO BIANCO'(2)
PAPA: LOURDES, LA TESTIMONIANZA DI UN VETERANO DEL 'TRENO BIANCO'(2)
'LA COSA CHE PIU' AFFASCINA E' LA GROTTA DI MASSABIELLE'

(Adnkronos) - ''La cosa che piu' affascina di Lourdes e' la grotta di Massabielle -prosegue il volontario- e' il cuore del santuario, dove ti puoi fermare a riflettere, a pregare, a cercare la pace. Una volta mi sono addormentato proprio sotto quella roccia fino alle quattro di notte. E' un posto tranquillo e silenzioso, meraviglioso''. Domenico Cinque anche quest'anno partira' nuovamente con il treno bianco, questa volta per il pellegrinaggio speciale che coincide con la visita del Papa a Lourdes.

Il giovane vivra' il pellegrinaggio in una doppia veste: come volontario e come fotografo e corrispondente del portale www.korazym.org, un sito di giovani cattolici che seguira' in tempo reale la visita del Pontefice in terra francese. ''Questo pellegrinaggio sara' diverso -conclude Cinque- la visita al santuario e' arricchita dalla presenza del Papa che e' voluto ritornare sulla Grotta per pregare e per stare con gli ammalati. Credo sia un esempio per tutti noi, un uomo che con una forza simile, nonostante le difficolta' fisiche evidenti, vuole dare ancora una volta prova della sua missione. Sara' bello poter ritornare a casa con un sorriso, con la voglia di raccontare. Vivremo un cammino di riconciliazione e di pace, con Dio ma anche con noi stessi''.

(Stg/Pe/Adnkronos)