SALUTE: LO STUDIO, DOPING ABBASSA DIFESE IMMUNITARIE
SALUTE: LO STUDIO, DOPING ABBASSA DIFESE IMMUNITARIE
DA ANABOLIZZANTI DANNI A ORGANISMO E UMORE ANCHE A BASSE DOSI

Roma, 11 ago. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Muscolosi, piu' aggressivi, ma paradossalmente anche piu' deboli per colpa degli anabolizzanti. Anche a dosi ridotte, gli ormoni che gonfiano i muscoli e migliorano le performance atletiche indeboliscono il sistema immunitario e, dunque, la capacita' di difesa dell'organismo contro infezioni e tumori. Gli anabolizzanti, spesso abusati da atleti e dilettanti, influiscono inoltre sull'umore e sulla personalita'. E' il nuovo allarme lanciato da un gruppo di scienziati australiani, che evidenziano danni al sistema immunitario anche da dosi di steroidi cinquanta volte piu' basse di quelle assunte normalmente.

I ricercatori della Southern Cross University, a Lismore, hanno arruolato 24 atleti provenienti da differenti Paesi, che hanno accettato di prendere anabolizzanti per sei settimane. In realta', solo un gruppo ha assunto testosterone enantato, mentre l'altro ha ricevuto iniezioni di placebo. Tutti sono stati sottoposti a un allenamento in piena regola, sotto la supervisione di un 'coach' olimpico. Ovviamente, gli steroidi hanno migliorato la performance atletica, aumentando forza e resistenza. Ma tutto questo ha un prezzo: effetti collaterali pesanti per fisico e umore. (segue)

(Sal/Rs/Adnkronos)