SANITA': PARMA, INTERROGAZIONE FI SU PARTORIENTE RESPINTA IN OSPEDALE
SANITA': PARMA, INTERROGAZIONE FI SU PARTORIENTE RESPINTA IN OSPEDALE
VILLANI CHIEDE A GIUNTA REGIONALE ENTITA' RIDUZIONE POSTI LETTO

Bologna, 11 ago. - (Adnkronos) - Il caso di una partoriente che, la notte dello scorso 8 agosto, si sarebbe vista negare il ricovero dal personale di turno del reparto di Ostetricia dell'ospedale ''Maggiore'' di Parma, per mancanza di un ''box libero'', e' al centro di un'interrogazione presentata alla giunta emiliano romagnola dal consigliere regionale di Forza Italia Luigi Giuseppe Villani.

In dettaglio, il consigliere ha chiesto alla giunta di sapere se ''corrisponde al vero che non c'erano posti liberi, quella sera, all'interno del reparto o in altri reparti della struttura'' e se ritenga che, ''in caso di reale impossibilita' di prestare il servizio all'interno dell'Ostetricia, fosse preciso compito del personale trovare soddisfacenti soluzioni idonee a rassicurare la partoriente vicina al travaglio''.

L'esponente azzurro ha, infine, chiesto di conoscere in dettaglio l'entita' della riduzione dell'organico e dei posti letto nel periodo estivo e ''quali provvedimenti la direzione aziendale intenda assumere affinche' non si verifichino piu' casi simili nel reparto''.

(Mcb/Pe/Adnkronos)