TRIESTE: 'AMICI DELLA TERRA' DENUNCIANO A UE SISTEMA SMALTIMENTO RIFIUTI
TRIESTE: 'AMICI DELLA TERRA' DENUNCIANO A UE SISTEMA SMALTIMENTO RIFIUTI
OLTRE 200 GROTTE DEL CARSO USATE COME DISCARICHE

Trieste, 11 ago. (Adnkronos) - Gli Amici della terra hanno presentato alla Commissione europea una denuncia per quello che definiscono ''uno smaltimento illecito dei rifiuti nella provincia di Trieste'', avvallato, secondo gli ambientalisti, da regolari autorizzazioni da parte dello stesso Comune e dell'azienda sanitaria. La denuncia, inoltrate agli inizi di agosto, e' un dossier che in 250 pagine documenta un quadro completo dello smaltimento rifiuti negli ultimi trent'anni, definito dal presidente regionale dell'associazione, Roberto Giurastante, ''un classico esempio di ecomafia''.

Responsabili dell'inquinamento delle aree usate come discariche, afferma Giurastante, sia le amministrazioni pubbliche che le imprese della provincia. Una situazione, sottolinea, conosciuta anche dalla Prefettura. La denuncia sottolinea in particolare i danni arrecati all'ambiente, partendo dal Carso, dove ''oltre 200 grotte sono state usate come discariche con regolari permessi'', accusa Giurastante. E poi cave, doline, riempite di rifiuti. (segue)

(Afv/Pe/Adnkronos)