TRUFFE: TORINO, ANZIANI VITTIME DI FALSI VIGILI E FINTE MOGLI DI MEDICI
TRUFFE: TORINO, ANZIANI VITTIME DI FALSI VIGILI E FINTE MOGLI DI MEDICI
SEMPRE PIU' CASI NEL CAPOLUOGO PIEMONTESE, POLIZIA INVITA ALL'ATTENZIONE

Torino, 11 ago. (Adnkronos)- Falsi vigili urbani e finte mogli di medici. Sono soprattutto questi, nell'estate torinese, i personaggi interpetati da una categoria che sembra essere in crescita nonostante i continui richiami all'attenzione, quella dei truffatori di anziani. E ancora una volta la polizia di Torino, che ha attivato da tempo un apposito servizio di ricezione denunce a domicilio per le fasce deboli, invita a segnalare ogni situazione anomale e a non fidarsi di sconosciuti che, spesso sotto la maschera del buon samaritano, non si fanno scrupolo di raggirare e derubare gli anziani.

Nelle ultime settimane, fra le numerose denunce raccolte dalla questura ce ne sono due a carico di donne che, spacciandosi per la moglie del medico curante della vittima prescelta, sono riuscite a farsi consegnare del denaro, e quattro nelle quali i truffatori si sono presentati come agenti della polizia municipale. Vittime di questi episodi sono state cinque donne e un uomo fra i 70 e i 90 anni. (segue)

(Ept/Gs/Adnkronos)