MAURITANIA: MIN. DIFESA, SVENTATO COLPO DI STATO
MAURITANIA: MIN. DIFESA, SVENTATO COLPO DI STATO
ARRESTATI ALMENO 20 UFFICIALI

Nouakchott, 11 ago. - (Adnkronos) - Sventato un colpo di stato in Mauritania, contro il governo del Presidente Maaouya Ould Sid'Ahmed Taya, che attualmente si trova in Francia. Secondo quanto ha reso noto il ministro della Difesa, Baba Ould Sidi, ad organizzarlo sarebbero state esattamente le stesse persone di fazioni islamiste che avevano messo a punto un analogo piano nel giugno dello scorso anno. ''Il colpo di stato e' stato sventato, i putchisti sono stati arrestati e la situazione e' completamente sotto controllo'' -ha dichiarato Sidi, in un messaggio trasmesso dalla radio di Stato.

Fra i 20 e i 30 ufficiali sono stati arrestati. Sidi ha precisato che i cospiratori intendevano assalire le basi militari nella capitale Nouakchott e poi proseguire, nei prossimi giorni, nelle altre citta' del Paese.

Taya era salito al potere nel dicembre del 1984 con un colpo di stato bianco e da allora era stato eletto tre volte, aprendo relazioni diplomatiche con Israele e consolidando quelle con gli Stati Uniti.

(Ses/Ct/Adnkronos)