RUSSIA: ORE 11.28 DEL 12 AGOSTO 2000, ECATOMBE SUL 'KURSK' (5)
RUSSIA: ORE 11.28 DEL 12 AGOSTO 2000, ECATOMBE SUL 'KURSK' (5)

(Adnkronos) - La ricostruzione non ufficiale ipotizza la collisione simultanea, forse frontale, del Kursk e di un altro sottomarino nucleare, il Trafalgar della marina britannica. Un incidente provocato ''da una interferenza nelle manovre di allontanamento, necesarie per recuperare la perdita di contatto acustico''. E ''non per un attacco deliberato''.

Ma non e' l'unica versione dei fatti proposta dei marinai che esibivano anche una fotografia scattata il 19 agosto da un satellite spia russo della base norvegese di Haakonsvern, in cui e' evidenziata la presenza di un sottomarino di classe Los Angeles evidentemente danneggiato a prua (con lo spesso rivestimento di ceramica e gomma dello scafo ''lacerato come quello della buccia di una banana''). Il sottomarino, si spiegava, e' arrivato nella base otto giorni dopo la tragedia del Kursk , con cui sarebbe entrato in collisione, per rimanervi otto giorni, prima di inabissarsi e dirigersi verso Southampton, in Gran Bretagna. Le autorita' americane e russe si sono poi messe d'accordo per nascondere la verita' e prevenire un conflitto.

(Ses/Gs/Adnkronos)