RIFORME: STATUTO TOSCANA - BIANCONI (AN), CI RIMETTIAMO A CONSULTA
RIFORME: STATUTO TOSCANA - BIANCONI (AN), CI RIMETTIAMO A CONSULTA

Firenze, 11 ago. - (Adnkronos) - ''Ci rimettiamo al parere della Corte Costituzionale, e se i tempi si allungheranno fino a impedire l'entrata in vigore di Statuto e nuova legge elettorale in questa legislatura pazienza, per noi la questione rimane in qualche modo irrilevante''. Commenta cosi', il Presidente di Alleanza Nazionale in Regione Toscana, Maurizio Bianconi, l'esito della conferenza dei Presidenti di gruppo convocata dal Presidente del Consiglio regionale Nencini a seguito dell'impugnativa di 11 punti dello Statuto toscano da parte del governo.

''La discussione e' stata seria e approfondita - racconta Bianconi - e sono emersi vari orientamenti. La cosa piu' saggia ci sembra pero' attendere il pronunciamento della Corte Costituzionale e non percorrere scorciatoie improbabili''. Il giudizio di Bianconi sullo Statuto resta positivo: ''E' stato fatto un buon lavoro - afferma il Presidente di An - e il giudizio della Corte, anche se dovesse censurarne alcune parti, non fara' che contribuire alla definizione dei rapporti fra Stato e Regioni''. (segue)

(Bea/Rs/Adnkronos)