RIFORME: STATUTO TOSCANA - NENCINI, DECISIONI REGIONE DOPO SENTENZA
RIFORME: STATUTO TOSCANA - NENCINI, DECISIONI REGIONE DOPO SENTENZA
OGGI RIUNIONE PRESIDENTI GRUPPI HA ESAMINATO COPIA DEL RICORSO ALLA CONSULTA

Firenze, 11 ago. - (Adnkronos) - Oggi e' arrivato nel palazzo del Consiglio regionale della Toscana una copia del ricorso presentato alla Corte Costituzionale dall'Avvocatura dello Stato, per conto del Governo, contro 11 punti del nuovo Statuto della Regione Toscana. Il testo e' stato esaminato nella riunione dei presidenti dei gruppi consiliari, convocata dal presidente del consiglio regionale Riccardo Nencini. ''Un incontro positivo tra le varie forze politiche, che hanno confermato la volonta' di mantenere in piedi quello spirito costituente, di una maggioranza allargata, che aveva condotto all'approvazione del nostro Statuto'', ha commentato il presidente Nencini.

''L'orientamento prevalente dei capigruppo - ha aggiunto - e' di non modificare nessuno dei punti oggetto del ricorso del Governo, affrontando la sentenza della Consulta. I colleghi mi hanno dato mandato ad incontrare Claudio Martini e conoscere anche l'opinione della Giunta regionale. Inoltre, anche loro si sono riservati di dare una risposta definitiva dopo aver riunito i propri gruppi''. Intanto, comunque, dall'incontro e' emerso che per arrivare ad avere il nuovo Statuto prima della fine della legislatura (aprile 2005) molto si gioca sui tempi della sentenza della Consulta e sulle procedure tecnico-giuridiche anche perche' non esistono precedenti. (segue)

(Bea/Rs/Adnkronos)