OLIMPIADI: CICLISMO, UN'ORA DI RICOGNIZIONE PER GLI AZZURRI
OLIMPIADI: CICLISMO, UN'ORA DI RICOGNIZIONE PER GLI AZZURRI
BETTINI, IL PERCORSO MI PIACE MOLTO MA SARA' GARA MOLTO TATTICA E NERVOSA

Atene, 11 ago. (Adnkronos) - A causa del ritardato arrivo ad Atene i cinque azzurri che sosterranno la prova su strada hanno effettuato una ricognizione 'ridotta' del circuito. Un'ora, invece, delle due previste per un totale di 3 giri del circuito che misura circa 13 chilometri. Il CT Ballerini non nasconde la sua tattica: ''La nostra gara puntera' a far uscire Bettini il piu' tardi possibile. Dopo oggi le sensazioni sono piu' che buone''. Il capitano designato, Paolo Bettini, ha apprezzato il circuito. ''Il percorso mi piace molto. Sara' pero' una gara molto tattica e nervosa, dovremo stare molto attenti. Credo che l'avversario piu' pericoloso sia lo spagnolo Valverde''.

(Red-Spr/Opr/Adnkronos)