OLIMPIADI: USA - SQUALIFICHE E RINUNCE, LE STELLE STANNO A GUARDARE (2)
OLIMPIADI: USA - SQUALIFICHE E RINUNCE, LE STELLE STANNO A GUARDARE (2)

(Adnkronos) - Il doping non c'entra con le defezioni nella squadra di tennis. Prima Jennifer Capriati, poi Serena Williams. Due medagliate -una a Barcellona e l'altra a Sydney- hanno dato forfait nel giro di 24 ore per problemi fisici. Entrambe le tenniste sono 'missing' da tempo, visto che hanno disertato gli ultimi appuntamenti del circuito Wta. La Capriati sara' sostituita da Lisa Raymond, mentre la Williams potrebbe non essere sostituita affatto. A quanto pare si e' tirata indietro praticamente all'aeroporto e la federazione statunitense potrebbe decidere di non rimpiazzarla. Ad Atene si puntera' quindi sulla 47enne Martina Navratilova che, nonostante l'eta', paradossalmente offre maggiori garanzie di tenuta rispetto a Venus Williams, reduce da un anno di problemi muscolari agli addominali.

Chi sta benissimo e' Lance Armstrong. Ha appena vinto il sesto Tour de France della carriera, stabilendo un record destinato a durare chissa' quanto. Il texano era stato convocato per i Giochi ma ha declinato l'invito. Meglio riposare e dedicarsi ai figli. Nel basket, infine, poco Dream Team sara' in campo. Il coach, Larry Brown, avra' a disposizione stelle affermate come Allen Iverson e Tim Duncan. Proporra', inoltre, i nuovi idoli LeBron James e Carmelo Anthony. Dall'altra parte dell'oceano, pero', sono rimasti Kobe Bryant, Shaquille O'Neal, Karl Malone, Ben Wallace, Chauncey Billups, Richard Hamilton, Jason Kidd....

(Gro/Opr/Adnkronos)